Close

Boutiques



Nel 1860, circa 50 anni prima che Hans Wilsdorf fondasse Rolex, la più famosa casa di orologi da polso al mondo, Vincenzo Astrua aprì a Torino un laboratorio su due piani per la riparazione e la vendita di pendole da salone e orologi da tasca (gli orologi da polso vennero qualche decennio dopo) e lo chiamò con il suo nome: Astrua.

E' l'anno di Garibaldi e della spedizione dei Mille: un anno prima dell'Unità d'Italia. Marconi inventerà il telegrafo senza fili e la radio quasi 40 anni dopo. All'epoca, non esistevano ancora la pubblicità, il marketing e i mezzi di comunicazione che adesso regolano il commercio nel mercato globale.

Oggi attraverso il web possiamo armonizzare le antiche tradizioni delle vecchie botteghe orologiere con le nuove regole delle moderne boutique online.

Per questo è nato astrua.com, che consente a chi naviga sul nostro sito di conoscere i molti volti del lusso: orologi, gioielli, pelletteria, ma anche giochi da tavola rilegati in materiali pregiati o ceramiche. Dedichiamo una particolare attenzione nei confronti del cliente, che può personalizzare ciò che desidera a misura dei propri sogni, con una cura del dettaglio che riporta la figura dell'acquirente alla dimensione di Committente.


 

top