Close

L’icona ‘imbianca’ ma non invecchia: i nuovi Nautilus

lunedì 24 aprile 2017

 

L’icona ‘imbianca’ ma non invecchia: i nuovi Nautilus

 
Non finisce il rinnovamento dell’icona del lusso sportivo di casa Patek Philippe. Parliamo, ovviamente, del Nautilus, il segnatempo sportivo della Maison ginevrina al quale arride un ininterrotto successo di critica e di pubblico da più di trent’anni.
 
Nato nel 1976 grazie alla geniale inventiva di Gerald Genta, nel 2006 il Nautilus ha subito il restyling a cui i modelli presentati quest’anno a Basilea aggiungono ulteriori nuove sfumature di colore. Sono infatti stati presentati quattro nuovi modelli.
 
Nella ref 5726/1A il calendario annuale d’acciaio (complicazione presentata sul Nautilus due anni fa col cinturino in alligatore), vede la nascita anche di una versione con il bracciale. Il modello è disponibile sia con il consueto quadrante grigio sia con un quadrante bianco.
 
Sullo stesso nuovo colore punta la ref 5980/1A, il cronografo che fino ad ora era disponibile nelle due versioni col quadrante blu e nero. E anche il classico solo tempo con data 5711/1A vede affiancarsi al suo quadrante blu oramai classico la possibilità del quadrante bianco, che dona un ulteriore tocco di signorile classicità a un fuoriclasse sportivo come il Nautilus. In tutti questi nuovi quadranti chiari le sfere e gli indici sono ossidati ai margini, in modo da ottimizzare la leggibilità.
 
Il listino e maggiori informazioni tecniche sui nuovi Nautilus, sulle novità e su tutta la gamma Patek Philippe sono consultabili sul nostro sito, al link http://www.astrua.com/orologi-patek-philippe/

nautilus 5711
top