IWC al 74th Members' Meeting at Goodwood

venerdì 28 aprile 2017

 

IWC al 74th Members' Meeting at Goodwood

 

Se per ogni ricorrenza c’è il suo orologio per il leggendario evento automobilistico “74th Members’ Meeting at Goodwood” che si svolge nel sud dell’Inghilterra IWC non ha fatto difetto presentando agli appassionati tre orologi Ingenieur.

L’eredità estetica della manifestazione di auto d’epoca si divide infatti in tre: il più raro è proprio dedicato ai partecipanti della gara automobilistica del 19 e 20 marzo composta di 12 sfide, appuntamento obbligato per gli appassionati delle auto da corsa di altri tempi e delle granturismo del quale dal 2015 IWC Shaffhausen è timing partner ufficiale.



Il Members’ Meeting è un evento per soli membri, dedicato quindi a un pubblico esclusivo, come appunto il modello “74th Members’ Meeting of Goodwood” prodotto in 74 esemplari. Tra le caratteristiche la cassa di 42 mm in oro rosso massiccio, il cinturino in pelle di vitello marrone che ricorda gli interni delle macchine d’epoca mentre il quadrante, con i piccoli secondi e la scala tachimetrica sul bordo esterno, è ispirato ai cruscotti delle granturismo. Se dunque le auto d’epoca sono quelle più raffinate, per veri intenditori, dal 1995 il nome “Ingenieur” in IWC è sinonimo di engineering senza compromessi, massime prestazioni e innovazione tecnica.
Lo dimostrano anche gli altri due segnatempo proposti sempre in edizione limitata, ma in 750 esemplari.

Uno è l’Ingenieur Chronograph Edition “Rudolf Caracciola” dedicato al celebre pilota del Novecento (1901- 1959), ben tre volte campione europeo del Grand Prix. Di una eleganza sobria, verrebbe da dire tecnica, ha cassa in acciaio, lancette rodiate e quadrante color ardoise corredato, come il modello precedentemente descritto, dal cinturino in pelle di vitello marrone ispirato alle quattroruote dei raduni storici. Infine l’Ingenieur Chronograph Edition W125 è dedicato alla Silberpfeil Mercedes-Benz W125 e come le “frecce d’argento” ha quadrante argenteo con lancette ed indici neri, raffinata cassa in titanio e cinturino in vitello nero.

Tutte le special edition sono dotate del nuovo calibro di manifattura 69370. Come si legge da una nota di Thomas Gäumann della IWC Schaffhausen il movimento cronografico con ruota a colonne, costruito da oltre 200 componenti, ha un diametro di 30 mm e uno spessore di 7,9 mm. E’ dotato di riserva di carica per 46 ore e di elevata precisione di marcia grazie al bilanciere della frequenza di 4 Hertz.

G.C.
 
top