Close

Mont Blanc: la "vetta" della scrittura

sabato 16 maggio 2020

Penna Montblanc Starwalker 118845 Astrua

"Rose is a rose is a rose is a rose", scriveva la poetessa americana Gertrude Stein. Una rosa è una rosa:  un semplice nome evoca l'oggetto al quale si riferisce e al tempo stesso le suggestioni che ne scaturiscono.

Una penna è una penna: strumento tecnico di scrittura, ma da millenni - in varie forme: dal giunco egizio alla penna d'oca medioevale, fino alle moderne ed economiche biro - anche il mezzo con cui i nostri pensieri prendono forma tangibilmente concreta.

In mano ai grandi geni dell'umanità, una penna si trasforma in poesie, romanzi, saggi, dichiarazioni politiche che cambiano la nostra storia.

C'è poi la penna in sé, col suo fascino estetico, espressione della capacità di creare volumi e consistenze materiche diverse, anche per un oggetto così difficile da reinterpretare in maniera artistica - considerando la forma obbligata dal suo utilizzo pratico.

Penna Montblanc Marilyn Monroe 117886 Astrua

Montblanc fin dal 1906 incarna l'archetipo della penna come oggetto prezioso.

Nata ad Amburgo dall'intuizione di Claus Voss, Alfred Nehemias ed August Eberstein, questa icona del lusso dello scrivere deve il proprio nome, ormai leggendario, ad uno dei primi modelli prodotti, nel 1910, in cui la colorazione rossa della parte terminale del cappuccio tipica della prima serie (non a caso soprannominata Cappuccetto Rosso), si tinse di bianco, dando vita e nome alla collezione Mont Blanc, omaggio esplicito alla montagna più alta d'Europa.

Ed è del 1913 l'idea geniale di stilizzare graficamente questo riferimento nella celeberrima stella, che riproduce la cima del Monte vista dall'alto.


Da lí in poi, quel piccolo distintivo bianco diventa il marchio incontrastato dell'eccellenza della scrittura, sogno dei collezionisti, regalo prezioso.

Penna Montblanc Pix 117659 Astrua

Le prime collezioni Meisterstück rappresentano letteralmente il "capolavoro" della capacità e del savoire faire artigiano di Mont Blanc, che ancora oggi tocca le vette del lusso con edizioni limitate e produzioni seriali, con la stessa collezione moderna Meisterstück e altre come la Pix, dalla silouette più agile e snella, o la Starwalker che allude al mondo dei viaggi spaziali con il marchio racchiuso in una capsula trasparente.


In ogni caso, in tutte le sue declinazioni Mont Blanc rimane la pietra di paragone unica ed inimitabile per gli appassionati di tutto il mondo.

PENNE MONTBLANC: SCOPRI LA NOSTRA SELEZIONE

DI STRUMENTI DA SCRITTURA

 

top